Il corso illustra le linee guida da seguire per verificare la compatibilità idraulica di ponti, viadotti ed attraversamenti ed è suddiviso in quattro parti: analisi della normativa vigente, descrizione degli aspetti idrologici propedeutici alla stima della massima portata di piena (dato di partenza della successiva verifica di compatibilità idraulica), descrizione delle problematiche idrauliche connesse alla presenza di ponti, viadotti ed attraversamenti e descrizione della procedura da seguire per verificare la compatibilità idraulica e per scegliere opportunamente la soluzione progettuale. Il corso si conclude con un test di valutazione per verificare le competenze acquisite.

4 Crediti APC assegnati

PROGRAMMA:

Normativa di riferimento

Idrologia delle piene fluviali
• Caratterizzazione del bacino idrografico
• Analisi statistica delle precipitazioni
• Stima della massima portata di piena
• Metodi empirici
• Metodi semi-empirici
• Metodi diretti
• Metodi indiretti

Problemi idraulici
• Aumento del tirante idrico a monte dell’opera
• Fenomeni erosivi localizzati
• Interferenze con opere esistenti

Aspetti progettuali
• Verifica di compatibilità idraulica
• Criteri di scelta della soluzione progettuale
• Interventi integrativi di sistemazione idraulica

Test di valutazione

ISCRIVITI AL CORSO
0 STUDENTI ISCRITTI

Iscriviti alla newsletter per essere avvisato sulle nostre attività

X